Me

Cosa succede oggi nel mondo

Tutti i fatti da sapere per il primo agosto

Immagine di copertina

Stati Uniti: Hillary Clinton, candidata del Partito
Democratico alla presidenza degli Stati Uniti, ha apertamente sostenuto che
l’attacco informatico avvenuto nei giorni scorsi nei confronti del Comitato per
la sua elezione era legato ai servizi segreti russi, e non esclude che Donald
Trump, suo rivale, possa essere coinvolto.

Polonia: sull’aereo che lo riportava a Roma dopo aver
partecipato alla Giornata Mondiale della Gioventù a Cracovia, in Polonia, Papa
Francesco ha parlato in favore dell’islam, sostenendo che non sia corretto
parlare di violenza islamica, ma di piccoli gruppi fondamentalisti.

Afghanistan: i talebani hanno rivendicato un attacco tramite
autobomba a Kabul avvenuto nella notte tra domenica 31 luglio e lunedì 1
agosto. Secondo il capo della polizia della città, un agente è stato ucciso e
quattro sono rimasti feriti, mentre i tre autori dell’attacco sono morti.

Stati Uniti: il bilancio della sparatoria di Austin, Texas,
è finora di un morto e tre feriti. Un uomo ancora in fuga, che la polizia
sembra aver identificato con un 24enne, ha sparato contro diverse persone che
uscivano da locali notturni della città.

Turchia: continua da parte del governo la caccia a chiunque
possa essere stato coinvolto nel fallito colpo di stato del 15 luglio: dopo una
soffiata da parte di cittadini locali, le forze armate hanno catturato 11 soldati
fuggitivi nella provincia di Mugla.