Me

Cinque soldati americani sono rimasti feriti in Afghanistan

Gli uomini partecipavano insieme alle forze speciali afghane a un'operazione contro il sedicente Stato islamico a est di Kabul

Immagine di copertina

Il comando militare americano in Afghanistan ha reso noto che cinque soldati sono rimasti feriti mentre sgomberavano insieme alle forze speciali afghane aree controllate dal sedicente Stato islamico nella provincia di Nangarhar, a est della capitale Kabul.

Il generale dell’esercito John Nicholson ha riferito che due dei soldati sono stati medicati e rimandati in servizio mentre gli altri tre sono stati evacuati ma sono “su di morale”.

(qui sotto evidenziata in rosso l’area della provincia di Nangarhar)