Me

I più grandi artisti di sempre disegnati con le emoji

La galleria d’arte contemporanea Cantor Fine Art, con sede a Los Angeles, ha usato il suo account Instagram per rappresentare graficamente la storia dell'arte

Immagine di copertina

Le emoji sono ormai entrate a far parte del linguaggio
quotidiano di moltissime persone, che nelle applicazioni di messaggistica ne
fanno uso e abuso per sottolineare tutti i loro stati d’animo o per esprimere
rapidamente un’idea più lunga da spiegare a parole.

Ora la galleria d’arte contemporanea Cantor Fine Art, con
sede a Los Angeles, ha pensato di usarle per avvicinare il pubblico alla sua
materia d’interesse, ovvero l’arte, e ai grandi protagonisti della sua storia,
soprattutto recente.

Attraverso il suo profilo Instagram, la galleria ha infatti
realizzato ad hoc una serie di emoji prima inesistenti che rappresentano con
pochi tratti caratteristici i più grandi artisti del Novecento e dintorni: da
Andy Warhol a Picasso, da Magritte a Dalì, senza dimenticare incursioni in
periodi più recenti, come nel caso di Banksy, o più distanti, come per
Michelangelo o Van Gogh.