Me
Questi piccoli gesti quotidiani possono migliorare sensibilmente la vostra vita
Condividi su:

Questi piccoli gesti quotidiani possono migliorare sensibilmente la vostra vita

Poche semplici modifiche alle nostre abitudini basterebbero a rendere la vostra vita più piacevole, almeno per quanto riguarda i piccoli problemi di tutti i giorni

18 Lug. 2016

Se è vero che nella vita i problemi più seri hanno spesso
bisogno di essere affrontati con strategie attente e meditate, ci sono anche
piccoli inconvenienti quotidiani per i quali poche semplici modifiche alle nostre abitudini basterebbero a renderci la vita più piacevole.

Il sito statunitense Quartz
ha stilato una lista di consigli per chi voglia migliorare la propria
giornata attraverso dei “trucchi” apparentemente poco impegnativi ma che
potrebbero nel complesso aumentare la qualità della vita di chi li voglia
seguire.

Partendo dalla mattina, il sito raccomanda per esempio di iniziare
la giornata senza utilizzare la sveglia. Apparentemente può sembrare
impossibile non rischiare di non arrivare in tempo a lavoro, ma con un po’ di
pratica è possibile allenarsi a svegliarsi rispettando i ritmi circadiani del
proprio corpo, ovvero una serie di cicli del sonno che in determinate fasi
fanno sì che si possa essere più pronti a un risveglio naturale e non brusco. 

Altri consigli mattutini sono quelli che riguardano una
buona colazione, possibilmente con una bevanda calda e di buona qualità, e l’indossare
delle scarpe comode, visto che le calzature sono spesso l’accessorio che più
riesce a influenzare negativamente le nostre giornate.

Una volta usciti di casa, il pendolarismo può essere una
dura prova da affrontare, ma andare a piedi o in bicicletta può offrire un
rimedio contro l’eccessiva condivisione degli spazi su un bus affollato. Nel
caso non sia possibile scegliere queste opzioni, una buona alternativa è leggere
qualcosa durante il viaggio, che può aiutare a distrarre la mente dalle
condizioni poco piacevoli del trasporto.

Al lavoro, poi, è bene fare in modo che le postazioni siano
il più possibile comode e non nocive per il fisico, visto che alla lunga sono i
luoghi in cui passiamo la maggior parte del nostro tempo da svegli. Schermi, scrivanie
e sedie devono essere alla giusta altezza e distanza dal corpo.

Una volta usciti dal posto di lavoro, dedicarsi almeno
alcuni giorni a settimana all’esercizio fisico può sembrare inizialmente una
prova troppo ardua, ma i risultati a livello fisico e mentale non tardano a
farsi notare, permettendo spesso di sfogare le tensioni della giornata
lavorativa.

Anche per la parte meno movimentata della giornata, quella
passata a dormire, è importante trattarsi bene: una spesa leggermente più
elevata per l’acquisto di un buon materasso e di lenzuola confortevoli può
rivelarsi molto utile e soddisfacente, visto che è sul letto che passiamo circa
un terzo della nostra vita.

In generale, avere la sensazione di poter scegliere, e di
poter quindi influenzare positivamente il corso della nostra vita, è
probabilmente la più grande chiave per la felicità, sia nelle piccole decisioni quotidiane, migliorabili attraverso piccoli accorgimenti, sia nell’idea di
poter dare una direzione diversa alla propria esistenza grazie alle proprie
azioni.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus