Me
La Grecia ha arrestato otto militari turchi
Condividi su:

La Grecia ha arrestato otto militari turchi

Gli uomini sono atterrati nel nord del paese a bordo di un elicottero e hanno chiesto asilo politico

16 Lug. 2016

La Grecia ha arrestato otto uomini che si trovavano a bordo di un elicottero militare turco atterrato nella città settentrionale di Alessandropoli a mezzogiorno di sabato 16 luglio 2016, ha riferito il ministero della Polizia.

Gli uomini hanno chiesto asilo politico e si tratterebbe, secondo la televisione di stato greca Ert, di militari coinvolti nel tentativo di colpo di stato svoltosi nella notte tra il 15 e il 16 luglio.

Il ministero degli Esteri turco ha chiesto via Twitter ad Atene di riconsegnare gli otto uomini. Una fonte governativa greca ha riferito che le autorità valuteranno la richiesta di asilo, mentre il Black Hawk atterrato in territorio greco sarà restituito alle forze armate turche.

Leggi anche: La cronostoria della notte del tentato golpe in Turchia

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus