Me

Il mare di Hull: 3mila persone nude e dipinte di blu in posa nella città britannica

Più di 3mila persone si sono riunite per partecipare all’ultimo progetto dell’artista e fotografo Spencer Tunick, noto per le sue foto di gruppo con partecipanti nudi

Immagine di copertina

Più di 3mila persone si sono riunite sabato 9 luglio a Hull,
nel Regno Unito, per partecipare all’ultimo progetto dell’artista e fotografo
Spencer Tunick, che in quest’occasione prevedeva che i partecipanti sfilassero
nudi e dipinti di blu per le strade della città.

L’evento è stato battezzato “Il mare di Hull”, proprio per
sottolineare il rapporto della città costiera con le acque che la bagnano,
essendo situata alla foce del fiume Hull e nota come porto per pescherecci
impegnati nel mare del Nord.

Le strade del centro sono state quindi chiuse tra mezzanotte
e le 10 del mattino, mentre i partecipanti, tutti volontari, posavano nei
luoghi storici della città per gli scatti del noto fotografo, già in passato
impegnato in installazioni artistiche legate a vasti assembramenti di persone
senza veli.

Le fotografie di Tunick saranno esposte nella Ferens Art
Gallery nel 2017, quando Hull sarà proclamata capitale della cultura del Regno
Unito.