Me
La Germania vuole offrire la doppia nazionalità ai giovani britannici che vivono nel paese
Condividi su:

La Germania vuole offrire la doppia nazionalità ai giovani britannici che vivono nel paese

L'idea è stata lanciata dal ministro dell'Economia tedesco, Sigmar Gabriel, sollecitando anche altri paesi europei come Italia o Francia a prendere la stessa iniziativa

04 Lug. 2016

La Germania dovrebbe accordare la doppia cittadinanza ai giovani britannici che vivono nel paese, laddove ne facciano richiesta. Questa è l’idea espressa dal ministro dell’Economia tedesco, Sigmar Gabriel, durante il congresso del suo partito socialdemocratico (Spd) organizzato a Berlino sabato 2 luglio. 

“Sanno meglio loro degli snob appartenenti all’elite britannica che è in gioco il loro futuro”, ha sottolineato Gabriel nel suo intervento citato dal quotidiano tedesco Der Spiegel. “Non dobbiamo alzare semplicemente davanti a loro un ponte levatoio”. 

Non solo la Germania, ma anche gli altri paesi europei come l’Italia e la Francia dovrebbero offrire questa possibilità. “Lasciate che i giovani britannici ne facciano richiesta, quelli che vivono in Germania, in Italia o in Francia, così che possano restare come cittadini europei in questi paesi”, ha ribadito il ministro e vice cancelliere tedesco. 

Gabriel ha sottolineato inoltre, come tale questione legata alla possibilità per i britannici di chiedere la doppia cittadinanza – generalmente vietata in Germania per i cittadini non comunitari – verrà presentata alle prossime elezioni in programma nel 2017. 

Già in precedenza alcuni esponenti politici dei Verdi si erano espressi in tal senso. Sono circa 1,3 milioni i cittadini britannici che attualmente vivono nei paesi dell’Unione europea. Di questi, 300mila risiedono in Spagna, 172mila in Francia e 97mila in Germania. 

Sulla stessa linea anche altri autorevoli esponenti politici tedeschi, come Volker Bouffier, premier dello stato tedesco di Hesse, sede della capitale finanziaria tedesca Francoforte, ha dichiarato al giornale tedesco Welt am Sonntag che “un buon numero di inglesi attualmente stanno facendo domanda per la cittadinanza tedesca”. 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus