Me
Un aereo antincendio è precipitato in Siberia
Condividi su:

Un aereo antincendio è precipitato in Siberia

Ci sono almeno otto vittime, ma il velivolo trasportava dieci persone: si cercano i dispersi ma si teme che non siano sopravvissuti

03 Lug. 2016

Almeno otto persone hanno perso la vita dopo che un aereo russo impegnato in un’operazione antincendio si è schiantato in Siberia.

I soccorritori hanno trovato i rottami dell’aereo cargo Ilyushin II-76 nelle prime ore di domenica, nella regione di Irkutsk.

L’aereo si è schiantato su una densa foresta e non è stato trovato nulla di intatto a parte la coda.

Secondo l’agenzia di stampa RIA, sei corpi sono stati rinvenuto sul luogo dell’incidente, ma a bordo dell’aereo, che era scomparso venerdì, dovrebbero esserci state dieci persone. 

Le autorità ritengono quindi che il bilancio potrebbe salire ed è stata immediatamente attivata un’operazione di ricerca e soccorso che coinvolge squadre di terra e di aria.

In Russia, dove le condizioni di sicurezza area sono precarie, gli incidenti di questo tipo non sono infrequenti.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus