Me
Tre milioni di britannici hanno firmato finora una petizione per un nuovo referendum
Condividi su:

Tre milioni di britannici hanno firmato finora una petizione per un nuovo referendum

I firmatari chiedono di approvare una legge che preveda una seconda consultazione se nella prima il margine di vantaggio è inferiore al 60 per cento e l’affluenza al 75

25 Giu. 2016

Una petizione per chiedere al parlamento un nuovo referendum sulla Brexit ha superato in poche ore un milione e mezzo di firme, tanto da mandare in tilt il sito del governo dove è stata pubblicata.

Venerdì 24 giugno il sito del governo ha ricevuto un numero “eccezionalmente alto” di visite di centinaia di migliaia di cittadini britannici che hanno firmato la petizione per chiedere un nuovo referendum all’indomani della vittoria del Leave con il 52 per cento delle preferenze.

Nelle ultime 12 ore i firmatari sono saliti a 3 milioni e 100mila, ma già nel pomeriggio di sabato 25 giugno erano un milione e mezzo le firme raccolte, un numero dieci volte maggiore di quello richiesto perché la proposta sia discussa dal parlamento.

“Chiediamo la promulgazione di una nuova legge che prescriva la ripetizione del referendum in caso di un risultato con un margine di vantaggio inferiore al 60 per cento e con un’affluenza inferiore al 75 per cento”, si legge nella petizione.

Una mappa territoriale dei firmatari indica la maggiore attività nelle principali città dell’Inghilterra. Il numero più alto dei firmatari è residente a Londra, dove la maggioranza ha votato a favore del Remain al referendum.

Le petizioni che vengono firmate sul sito del governo, se superano le 100mila firme, vengono in seguito sottoposte alla commissione incaricata di valutarle un eventuale dibattito parlamentare.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus