Me

15 funzioni di Whatsapp che (probabilmente) non conoscete

Una lista di funzioni poco note dell'applicazione di messaggistica più nota al mondo, che però non tutti sfruttano al massimo delle sue potenzialità

Immagine di copertina

Nel giro di pochi anni, Whatsapp è diventata la app di
messaggistica più nota e diffusa al mondo, sostituendo quasi completamente i
classici sms e dando vita a nuovi modi per comunicare attraverso lo smartphone.

Prima di whatsapp non c’era l’abitudine (e molti lo
rimpiangono) di avere chat di gruppo, non si inviavano messaggi audio, e non
era possibile sapere se il destinatario avesse letto il nostro messaggio prima
dell’avvento delle famigerate “spunte blu”.

Nonostante sia così conosciuta, però, l’applicazione riserva
ancora delle funzioni che non tutti utilizzano quotidianamente, e che in alcune
occasioni potrebbero tornare utili. Il quotidiano britannico The Telegraph ha quindi stilato una
lista di 15 funzioni “segrete” (o quantomeno poco usate) che potrebbero
migliorare la vita agli utenti della app, e che potete trovare nella gallery in
alto.