Me

Un alligatore ha ucciso un bambino nel resort di Disney World in Florida

L'incidente è avvenuto in una delle tre lagune che si affacciano sul parco divertimenti della Disney a Orlando. Le ricerche sono ancora in corso

Immagine di copertina

Martedì 15 giugno, un alligatore ha azzannato e trascinato via con sé in acqua un bambino di due anni. L’incidente è avvenuto nella laguna Seven Seas, un’area adiacente al resort Grand Floridian di Disney World, a Orlando, in Florida. Lo hanno reso noto le autorità locali. 

La tragedia si è consumata intorno alle 9.16 di sera (ora locale). Una coppia di coniugi insieme ai loro tre figli era giunta dal Nebraska a Orlando, in Florida, il 12 giugno scorso, per trascorrere qualche giorno di vacanza nel parco divertimenti di Disney World. 

Martedì la famiglia – di cui non sono state rese note le generalità – si trovava nei pressi di una delle tre lagune che si affacciano sul parco, intenta a trascorrere qualche ora di relax, quando l’alligatore ha attaccato il bambino che giocava sulla riva del lago.

Secondo le prime ricostruzioni effettuate dalle autorità locali, sembra che il bambino avesse immerso un piede nell’acqua, quando l’alligatore si è avvicinato e lo ha trascinato via con sé. 

Lo sceriffo di Orange County, Jerry Demings in una conferenza stampa ha raccontato che il padre ha tentato in ogni modo di salvare il figlio, lottando con l’animale ma invano. Nella lotta, l’uomo ha riportato delle escoriazioni alla mano. 

Intanto le ricerche del bambino sono ancora in corso. Almeno 50 tra personale delle forze dell’ordine e volontari sono stati impiegati per perlustrare il lago con imbarcazioni, elicotteri e squadre di immersione. Lo sceriffo ha precisato che intorno all’area in cui si è consumata la tragedia ci sono segnali che indicano il divieto di balneazione. 

Un portavoce del parco divertimenti di Disney World ha fatto sapere “che tutto il personale del resort è devastato da questo tragico incidente. I nostri pensieri vanno alla famiglia, stiamo facendo il possibile per aiutarli nella ricerca del loro bambino”. 

Secondo i funzionari della Florida Fish e Wildlife conservation commission, l’agenzia statale che si occupa della protezione della fauna selvatica e marina, gli alligatori vivono abitualmente nelle paludi, nei fiumi e nei laghi, delle 67 contee dello stato.  

Dal 1948 a oggi, sono state almeno 22 le persone uccise dagli alligatori in Florida.