Me
L’Isis ha attaccato una centrale di polizia in Afghanistan
Condividi su:

L’Isis ha attaccato una centrale di polizia in Afghanistan

Sei poliziotti, incluso un capo della polizia, e 13 miliziani hanno perso la vita durante lo scontro

11 Giu. 2016

I miliziani dell’Isis hanno attaccato una centrale della polizia dell’est dell’Afghanistan uccidendo un capo della polizia e altri cinque agenti, sabato 11 giugno 2016.

Intorno alle 2:00 ora locale i miliziani hanno colpito il quartier generale della polizia nel distretto di Dih Bala, nella provincia di Nangarhar.

Oltre ai sei poliziotti sono morti anche 13 militanti del gruppo estremista. Tredici in totale i feriti.

La provincia di Nangarhar, al confine con il Pakistan, è particolarmente volatile. 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus