Me

Cosa succede oggi nel mondo

Tutti i fatti da sapere per il 14 maggio 2016

Immagine di copertina

Stati Uniti: il governo di Washington prevede di rinnovare
la maggior parte delle sue sanzioni contro il Myanmar quando scadranno la
settimana prossima, ma farà alcune modifiche volte ad incentivare gli
investimenti e il commercio.

Venezuela: il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha dichiarato
lo stato di emergenza a causa di quello che ha definito un piano dei paesi
membri dell’OPEC e degli Stati Uniti per rovesciare il suo governo.

Regno Unito: Christine Lagarde, a capo del Fondo monetario
internazionale, ha dichiarato che non ci sarebbero aspetti economici positivi per
il Regno Unito se questo lasciasse effettivamente l’Unione europea a giugno.

Siria: un attacco dei ribelli presso la città di Khan Touman,
vicino Aleppo, rappresenta una delle più grandi battute d’arresto sul campo di
battaglia per la coalizione di combattenti sciiti stranieri che muove guerra a
nome del presidente siriano Assad.

Italia: il sindaco di Parma Federico Pizzarotti è stato sospeso dal Movimento 5 Stelle per aver nascosto ai vertici del movimento di essere a conoscenza da tre mesi dell’avviso di garanzia che lo riguarda per le nomine del teatro Regio.

Stati Uniti: il presidente Obama ha preso posizione riguardo alla questione dei bagni usati dalle persone trans gender, che nelle scuole pubbliche potranno usare il bagno di loro scelta.

Argentina: l’ex presidente argentina Cristina Fernandez è
stata incriminata con l’accusa di aver supervisionato alcune irregolarità nella
vendita di dollari statunitensi da parte della banca centrale
 del paese.

Cina: il paese asiatico prevederebbe secondo il Pentagono di aumentare le
infrastrutture militari, tra cui i sistemi di sorveglianza, nelle isole
artificiali nel Mar Cinese Meridionale, rendendole “basi civili e
militari” a lungo termine.