Me
Le foto dall’apertura del 69esimo Festival di Cannes
Condividi su:

Le foto dall’apertura del 69esimo Festival di Cannes

La kermesse cinematografica ha preso il via con il nuovo film di Woody Allen "Café Society", e molti divi hanno già fatto la loro comparsa sul red carpet del festival

12 Mag. 2016

È stata inaugurata ieri, mercoledì 11 maggio, la 69esima
edizione del Festival di Cannes, che si svolgerà nell’omonima città francese
fino al prossimo 22 maggio. Ad aprire la kermesse cinematografica più
importante del mondo è stato Woody Allen, che ha presentato il suo ultimo film Café Society apparendo sul red carpet
con i giovani protagonisti Kristen Stewart e Jesse Eisenberg.

Ieri è stato anche il giorno dei giurati, che hanno posato
per i fotografi prima di iniziare il loro lavoro di visione dei film in
concorso: a capitanarli, il regista australiano George Miller (autore di Mad
Max: Fury Road
). Tra i nomi
illustri in giuria, l’attrice italiana Valeria Golino, ma anche l’attrice
statunitense Kirsten Dunst, l’attore danese Mads Mikkelsen e il veterano Donald
Sutherland.

Tra le altre star che hanno fatto la loro comparsa al
Festival, Susan Sarandon, Jessica Chastain, Julianne Moore, Anna Kendrick, Justin Timberlake,
Blake Lively, Victoria Beckham, Naomi Watts e l’icona del cinema francese
Catherine Deneuve, che si è lasciata andare a un lungo bacio sul palco con il
presentatore della prima serata, l’attore francese Laurent Lafitte, di trent’anni
più giovane.

Nei prossimi giorni sono attesi Steven Spielberg, che
presenterà il suo nuovo film per ragazzi, Il grande gigante gentile –
The BFG
, ma anche l’attrice Jodie Foster, in questo caso regista con Money
Monster
, e l’atteso documentario di Jim Jarmusch sul suo amico e rockstar
Iggy Pop. Il regista newyorchese sarà presente in doppia veste, visto
che oltre al documentario in questione porterà anche un film in concorso, 
Paterson.

Ci sarà anche un po’ d’Italia, sempre fuori concorso,
con L’ultima spiaggia, diretto a quattro mani dal greco Thanos
Anastopoulos e dall’italiano Davide Del Degan, che hanno realizzato un
documentario che mostra i cambiamenti portati dall’arrivo dei migranti in una
piccola città.

Nella sezione Un certain regard ci sarà
invece Pericle il nero, diretto da Stefano Mordini e prodotto da
Valeria Golino, che porterà sullo schermo il romanzo cult di Giuseppe
Farrandino.

Nessun italiano invece tra i film in concorso, che vedranno
invece il ritorno di Pedro Almodovar col suo nuovo film Julieta,
che si preannuncia tra i favoriti, a cinque anni di distanza dalla sua ultima
presenza sulla croisette con La pelle che abito.

Tra i favoriti della critica, i fratelli Dardenne, che
porteranno La fille inconnue, e il giovane canadese Xavier Dolan,
con Juste la fin du monde, senza dimenticare Olivier Assyas
con Personal Shopper.

Il regista coreano Park Chan-Wook presenterà Agassi,
Jeff Nichols porterà Loving e il regista rumeno Cristian
Mungiu sarà presente con Bacalaureat. Infine, il “grande
vecchio” del cinema britannico Ken Loach tornerà in concorso, all’età di
79 anni, con I, Damien Blake.

Questa la lista completa dei film in concorso:

Jim
Jarmusch, Paterson

Sean
Penn, The Last Face

Pedro Almodovar, Julieta

Xavier Dolan, Juste la fin du monde

Olivier Assyas, Personal Shopper

Jean-Pierre e Luc Dardenne, La fille inconnue

Nicolas
Winding Refn, The Neon Demon

Paul Verhoeven, Elle

Cristi Puiu, Sieranevada

Brillante Mendoza, Ma’ Rosa

Ken Loach, I, Daniel Blake

Nicole Garcia, Mal de pierres

Kleber Mendonca Filho, Aquarius

Alain
Guiraudie, Rester Vertical

Bruno
Dumont, Ma loute

Andrea
Arnold, American Honey

Maren Ade, Toni Erdmann

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus