Me
Ancora raid nella provincia di Idlib, in Siria
Condividi su:

Ancora raid nella provincia di Idlib, in Siria

Nonostante la tregua su Aleppo sia stata estesa di due giorni, proseguono raid e scontri nelle due province settentrionali di Aleppo e Idlib

10 Mag. 2016

Bombardamenti aerei nella provincia di Idlib, nel nordest della Siria, hanno ucciso almeno 10 persone, martedì 10 maggio 2016, riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani.

Nonostante le forze governative abbiano annunciato nella tarda serata di ieri l’estensione di 48 ore della tregua ad Aleppo, i combattimenti all’interno della città proseguono.

Aleppo e Idlib distano circa 50 chilometri l’una dall’altra e l’area ha visto negli ultimi tempi un’escalation di violenza. Nella zona attorno Aleppo si sono verificati pesanti scontri.

Raid aerei effettuati dall’aviazione siriana o russa hanno colpito la cittadina di Binnish, a 6 chilometri da Idlib. Tra le vittime anche un comandante delle forze ribelli locali.

La provincia di Idlib, anch’essa confinante con la Turchia a nord, è quasi interamente sotto il controllo di gruppi ribelli e di milizie estremiste tra cui il Fronte al-Nusra, affiliato siriano di al-Qaeda, e Ahrar al-Sham.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus