Me

Un attacco suicida in un mercato ha causato la morte di sette persone in Yemen

Almeno quindici persone sarebbero rimaste ferite. Non è ancora chiaro chi vi è dietro l'attacco

Immagine di copertina

Sette persone sono state uccise e più di 15 ferite in un attentato suicida che ha colpito un mercato nella città yemenita di Marib, a est della capitale Sanaa. Non è chiaro chi vi è dietro l’attacco. 

Intanto i combattimenti in Yemen si stanno intensificando, minacciando di distruggere la fragile tregua negoziata ad aprile in Kuwait. 

La guerra in Yemen finora ha ucciso più di 6.200 persone, e costretto più di 2,5 milioni di persone a fuggire dalle proprie case, causando una gravissima catastrofe umanitaria in uno dei paesi più poveri del mondo.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus