Me

Sparatoria in due centri commerciali in Maryland negli Usa, due morti

Le autorità hanno fermato un uomo di 62 anni sospettato di aver aperto il fuoco

Immagine di copertina

Due persone sono state uccise venerdì 6 maggio a colpi d’arma da fuoco in due centri commerciali in Maryland, negli Stati Uniti.

Non è ancora chiaro se i due incidenti siano collegati. Le autorità hanno fermato un uomo di 62 anni sospettato di aver ucciso le due persone. La polizia non crede che l’assassino conoscesse le sue vittime.

La prima sparatoria è avvenuta intorno alle 11 e 30 al Westfield Montgomery Mall a Bethesda, nella periferia di Washington DC. Due uomini e una donna sono stati feriti da colpi d’arma da fuoco nel parcheggio del centro commerciale.

Uno degli uomini feriti è morto più tardi in ospedale e l’altro è gravissime condizioni, mentre la donna non è in pericolo di vita.

Venti minuti dopo, la polizia ha risposto a un’altra chiamata per una sparatoria in un supermercato all’interno di un altro centro commerciale, dove ha perso la vita una donna.