Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Che cosa sono gli Invictus Games

L'edizione 2016 dei giochi dedicati ai veterani di guerra sarà a Orlando, in Florida. Intanto il principe Harry, Obama e Justin Trudeau si sono sfidati in un video

Immagine di copertina

Negli ultimi giorni si sono susseguiti una serie di video scherzosi in cui si vedono Michelle e Barack Obama, la regina Elisabetta e suo nipote il principe Harry, e il presidente canadese Justin Trudeau, darsi appuntamento in vista degli Invictus Games. I cinque si sono lanciati una vera e propria sfida a distanza.

Domenica 8 maggio si svolgeranno a Orlando i cosiddetti Invictus Games, i giochi internazionali per i veterani di guerra.

L’idea è nata nel 2014, proprio dal principe Harry che ha creato questo evento e ha scelto il nome “invictus”, ossia invincibile. L’ispirazione è venuta vedendo i Warrior Games, che si svolgono da anni negli Stati Uniti tra i Marines, Navy Seals, paracadutisti e soldati. Harry ha poi pensato di aprirli a tutto il mondo e ha creato la Fondazione Invictus Games di cui è anche presidente. 

La prima edizione si è svolta dal 10 al 14 settembre 2014 a Londra, mentre quest’anno si svolgono a Orlando in Florida. I paesi partecipanti saranno 15 con più di 500 partecipanti: Afghanistan, Australia, Canada, Danimarca, Estonia, Francia, Georgia, Germania, Iraq, Italia, Giordania, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti.

Le discipline in cui si sfideranno i 15 Paesi sono: basket in carrozzina, rugby in carrozzina, tennis in carrozzina, triathlon, tiro con l’arco, paraciclismo (o handbike), sitting volley, nuoto e indoor rowing (disciplina nata dalla fusione tra il canottaggio e il fitness). 

Nel 2017, gli Invictus Games si terranno invece a Toronto. 

Qui sotto i video della sfida lanciata dal principe Harry e dalla regina Elisabetta alla famiglia Obama.


Qui sotto la risposta di Justin Trudeau, che ospiterà gli Invictus Games nel 2017