Me
A Cuba arriva anche l’alta moda con la sfilata di Chanel
Condividi su:

A Cuba arriva anche l’alta moda con la sfilata di Chanel

Martedì 3 maggio la casa di moda francese ha riunito stilisti, celebrità, modelle e modelli per una grande sfilata pubblica su una delle vie principali dell’Avana

22 Giu. 2017

Martedì 3 maggio si è svolta all’Avana, a Cuba, una sfilata organizzata dalla casa di moda francese Chanel ha visto protagonisti stilisti, celebrità, modelle e modelli.

Dopo la recente riapertura dei rapporti tra Cuba e gli Stati
Uniti, il paese caraibico sembra essere sempre più al centro dell’attenzione
internazionale dal punto di vista dello show business, considerando anche il
recente concerto dei Rolling Stones e le crociere che ora hanno ripreso la
tratta tra Miami e L’Avana.

In questo caso si è trattato della prima volta in cui un’importante
casa di moda ha deciso di tenere una sfilata a Cuba, e oltre al celebre
stilista Karl Lagerfeld sono stati visti sulle strade della città anche molti
altri vip, dall’attrice Tilda Swinton alla top model Gisele Bundchen, dall’attore
Vin Diesel alla ex modella e attrice Vanessa Paradis.

Perfino il nipote diciassettenne dell’ex presidente Fidel
Castro, Tony, che a quanto pare spera di diventare un modello, ha detto: “È un
onore per tutti i cubani che questo grande evento si tenga qui”.

Durante uno spettacolo di 25 minuti di musica cubana dal
vivo, i modelli di Chanel hanno sfilato lungo una sezione del Paseo del Prado
fiancheggiata da lampioni decorati e leoni di bronzo, mentre una folla di
cittadini era assiepata ai lati della strada.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus