Me

Lo Stato islamico rivendica un attentato in Arabia Saudita, ferito un soldato

L’attentato è avvenuto nell’est del regno, un'area del paese a maggioranza sciita instabile dopo le tensioni scoppiate per l’esecuzione a gennaio di un leader sciita

Immagine di copertina

Lo Stato islamico ha rivendicato la responsabilità per una bomba fatta esplodere in Arabia Saudita che ha ferito lievemente un soldato di pattuglia nella notte tra giovedì e venerdì 29 aprile.

L’attentato è avvenuto nell’est del regno, popolato in maggioranza da sciiti. Un’area del paese piuttosto instabile dopo le tensioni scoppiate per l’esecuzione a gennaio di uno dei principali leader sciiti in Arabia Saudita.

La rivendicazione è avvenuta su un sito legato al sedicente Stato islamico. Nel messaggio si parlava anche di altri generici attacchi condotti nell’area, non confermati dalla polizia saudita.