Me

Attacco suicida a Kabul, almeno 28 morti e 320 feriti

Più di 200 sono rimaste ferite in una grande esplosione nel centro della capitale afgana Kabul. Un attentatore suicida si è fatto esplodere

Immagine di copertina

Almeno ventotto persone sono state uccise e 327 sono rimaste ferite in una grande esplosione nel centro della capitale afgana Kabul.

Sediq Sediqqi, portavoce del ministero dell’interno ha detto che un attentatore suicida si è fatto esplodere in un veicolo.

Un portavoce dei talebani ha rivendicato l’attacco.

L’attacco arriva una settimana dopo che i talebani hanno lanciato la loro “offensiva di primavera”, avvertendo che avrebbero condotto “attacchi su larga scala”.

L’attacco di questa mattina è avvenuto in un quartiere residenziale, Pul-e-Mahmud, vicino al ministero della Difesa e al palazzo presidenziale.

Il presidente Ashraf Ghani ha condannato l’attacco “nel modo più forte possibile”. 

Tra le vittime ci sono sia civili che membri delle forze di sicurezza nazionali. Il numero dei feriti è destinato a salire, ha detto il ministro della Salute.