Me

La Marina Militare ha tratto in salvo 500 migranti al largo della Libia

Domani lo sbarco a Reggio Calabria della nave Cigala Fulgosi, impiegata nell'operazione Mare Sicuro nel canale di Sicilia

Immagine di copertina

Il pattugliatore Cigala Fulgosi della Marina Militare, impegnato nello Stretto di Sicilia, arriverà nella mattina di giovedì 14 aprile al porto di Reggio Calabria per far sbarcare circa 550 migranti recuperati durante i soccorsi degli ultimi giorni con il supporto della nave Siem Pilot, impegnata dall’agenzia Frontex dell’Unione europea.

La nave Cigala Fulgosi è attualmente impiegata nell’operazione Mare Sicuro che svolge attività di presenza, sorveglianza e sicurezza marittima nel Mediterraneo per assicurare la tutela degli interessi nazionali attraverso la protezione delle linee di comunicazione, delle navi commerciali e delle piattaforme off-shore.

REPORTAGE Giulio Gambino di TPI ha passato un mese a bordo della nave Cigala Fulgosi per documentare il salvataggio dei migranti al largo della Libia.