Me

Quali sono i paesi in cui le donne hanno migliori condizioni di lavoro?

Paesi come Islanda, Norvegia, Svezia e Finlandia sono ai primi posti. In questi paesi, le donne sono presenti sul mercato del lavoro in misura simile agli uomini.

Immagine di copertina

Quali sono i paesi in cui le donne hanno le migliori possibilità di parità di trattamento sul posto di lavoro? In questo grafico sono ordinati i paesi dal “migliore” al “peggiore”. I punteggi di ogni stato sono la combinazione di dati in materia di istruzione superiore, di partecipazione alla forza lavoro, di stipendio, di spese per i figli, per i diritti della maternità, di presenza delle donne nei ruoli di alto livello. Il punteggio del grafico rappresenta una media ponderata tra tutti gli indicatori. 

Non sorprende che i paesi come Islanda, Norvegia, Svezia e Finlandia siano ai primi posti nella classifica. In questi paesi, le donne sono presenti sul mercato del lavoro in misura pressoché uguale agli uomini. La Finlandia ha la quota maggiore di donne con un’istruzione superiore rispetto agli uomini. 

In fondo alla classifica si trovano Giappone, Turchia e Corea del Sud, dove gli uomini hanno più possibilità di avere posizioni di rilievo a livello lavorativo. 

I dati sono forniti dall’Ocse.