Me

Attraversare Roma a piedi seguendo l’intero percorso della metropolitana

Un fotografo romano ha percorso a piedi la sua città da un estremo all’altro, in un progetto che svela le mille facce di Roma

Immagine di copertina

Martedì 5 aprile il fotografo romano Alessio Trerotoli ha percorso a piedi la sua città da un estremo all’altro, seguendo la linea B della metropolitana per 21 chilometri e scattando foto per un progetto intitolato Roma Coast to Coast.

Dalla stazione di Rebibbia, a nordest di Roma, a quella di Laurentina, a sud della città, passando da Tiburtina al
Colosseo, dal fascino della Garbatella alle forme moderniste dell’Eur, il tutto senza mai approfittare della metro, ma camminando con una macchina fotografica a portata di mano.

“Attraversare Roma a piedi è
probabilmente il modo migliore per conoscerla attraverso le sue sfumature, i
suoi angoli più o meno nascosti. Anche perché 
Roma è una e mille città diverse: talvolta, percorrendola con i mezzi pubblici o in auto, è difficile rendersene pienamente conto“, ha detto Trerotoli.

Il suo viaggio a piedi per Roma è la seconda parte di un progetto iniziato il 21 aprile 2015, quando seguì la linea A della metropolitana romana, da Battistini ad Anagnina, passando per il Vaticano e i monumenti del centro storico.

L’avventura era diventata in breve tempo virale sul web, anche grazie all’aggiornamento in tempo reale sulle sue pagine Facebook, Twitter e Instagram. In occasione di questa replica, sta riscuotendo lo stesso successo.

Visto il buon riscontro del progetto, Trerotoli ha dichiarato a TPI che prevede di realizzare in futuro anche una terza puntata del progetto, che lo vedrà impegnato nel tratto della metro B1 dalla stazione di Bologna a quella di Jonio. Qui sopra, le immagini combinate delle due parti del progetto realizzate finora, che hanno visto protagoniste le linee A e B delle metro capitolina. Su Facebook il progetto intero.