Me

La polizia belga ha diffuso un video sul presunto terzo attentatore dell’aeroporto di Bruxelles

Il video ricostruisce gli spostamenti dell'uomo dopo aver lasciato l'aeroporto, grazie alle immagini di videosorveglianza in vari punti della città

Immagine di copertina

La polizia federale belga ha diffuso un nuovo video dell’uomo con la giacca chiara, il cappello scuro e gli occhiali catturato dalle telecamere di sorveglianza dell’aeroporto di Zaventem accanto ai due attentatori suicidi.

L’uomo, sospettato di aver partecipato agli attacchi di Bruxelles dello scorso 22 marzo, è tuttora ricercato dalle autorità del Belgio, che hanno lanciato un appello a chiunque abbia informazioni utili a rintracciarlo.

Il video mostra questa persona mentre si allontana dall’aeroporto dopo le prime due esplosioni e ne traccia gli spostamenti verso la città fino al distretto di Schaerbeek, grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza localizzate in vari punti della capitale belga.

La voce narrante descrive minuziosamente l’abbigliamento dell’uomo – precisando che molto probabilmente la giacca chiara è stata abbandonata, in quanto in alcune delle immagini l’uomo indossa solo una camicia celeste con delle toppe blu scuro sui gomiti – e invita chiunque abbia trovato la giacca o incrociato l’uomo a farsi avanti.

(qui sotto il video della polizia federale belga)