Me

Papa Francesco andrà in Grecia in un viaggio a sostegno dei migranti

Il Vaticano ha annunciato che il pontefice si recherà in viaggio sull'isola greca di Lesbo il prossimo 16 aprile

Immagine di copertina

Papa Francesco si recherà in viaggio sull’isola greca di Lesbo il prossimo 16 aprile. Lo ha annunciato il portavoce della Santa sede, padre Federico Lombardi. 

Sarà un viaggio a sostegno dei profughi, per richiamare l’attenzione sulla crisi dei migranti in Europa. Papa Francesco è stato invitato in Grecia dal patriarca ecumenico Bartolomeo I. Insieme alle due autorità religiose ci sarà anche l’arcivescovo di Atene e di tutta la Grecia, Hierominus II.

Centinaia di migliaia di profughi, molti in fuga dalla guerra in Siria, si sono riversati sulle isole greche del mar Egeo nel corso del 2015. All’inizio di questa settimana, nell’ambito di un piano controverso con Ankara, l’Unione europea ha iniziato il trasferimento dei migranti in Turchia. 

Il papa ha più volte parlato a sostegno dei rifugiati, esortando le chiese cattoliche in Europa ad accogliere le famiglie migranti. Il suo primo viaggio dopo essere diventato pontefice nel 2013 è stato a Lampedusa che, come Lesbo, ha accolto centinaia di migliaia di migranti.