Me

Sono state identificate 28 vittime degli attacchi di Bruxelles del 22 marzo

Il Belgium Crisis Centre ha reso noto che è salito a 34 morti il bilancio delle vittime degli attacchi all'aeroporto e alla metro di Bruxelles, compresi i tre attentatori

Immagine di copertina

Il Belgium Crisis Centre ha reso noti dettagli ulteriori sui 34 morti degli attacchi all’aeroporto e alla metro di Bruxelles dello scorso 22 marzo. Il bilancio precedente parlava di 31 morti. 

Finora 28 vittime, oltre gli attentatori, sono state identificate. Di queste, 15 sono morte all’aeroporto e di loro sei sono di nazionalità belga, e nove sono cittadini stranieri. Delle 13 vittime dell’esplosione in metro, 10 sono belgi e 3 di altra nazionalità.

Gli stranieri coinvolti nell’attacco sono britannici, italiani, cinesi, tedeschi, olandesi, francesi, svedesi e statunitensi.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus