Me
Dove lavorare e studiare nel mondo
Condividi su:

Dove lavorare e studiare nel mondo

Ogni settimana TPI pubblica in collaborazione con il portale del lavoro giovanile Scambieuropei le ultime offerte di stage e tirocini nei 28 Paesi dell'Unione Europea

25 Mar. 2016

Ogni settimana TPI pubblica in collaborazione con il portale del lavoro giovanile Scambieuropei le ultime offerte di stage e tirocini nei 28 Paesi dell’Unione Europea. Qui di seguito le ultime offerte:

Azerbaigian: Concorso di fotografia internazionale sul dialogo interculturale tra giovani: premi fino a 1000 dollari e viaggio in Azerbaigian

Belgio: Stage a Bruxelles come Assistente Comunicazione con European Biogas Association

Belgio: Stage retribuiti di 5 mesi per studenti magistrali e laureati al Comitato delle Regioni a Bruxelles

Europa: Tirocini Erasmus+ in Portogallo, Spagna e Grecia nel settore audio e video. 40 borse disponibili promosse da Forpuglia

Finlandia: Volontariato internazionale SVE in Finlandia. 2 progetti per 4 volontari

Germania: Stage a Berlino di 3 mesi presso l’Ambasciata Canadese nella sezione politica

Germania: Stage a Berlino con Free Software Foundation Europe per 6-12 mesi: 1.289 euro al mese

Germania: Stage a Friburgo, in Germania per 6 mesi nel settore dell’economia sostenibile con ICLEI: 1.473 euro al mese

Islanda: Volontariato internazionale SVE in Islanda in ostelli per la promozione del turismo sostenibile, a partire da ottobre 2016

Italia: Lavoro con Ryanair come assistenti di volo: Recruiting Days in Italia marzo-aprile

Italia: Stage con la NATO a Roma: Defense College Internship Programme

Italia: Ragazza alla pari italiana cercasi per famiglia italo-tedesca

Italia: Lavoro per laureati all’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni

Italia: Concorso “Inviati dell’ANSA per un giorno: la generazione Erasmus racconta l’Europa”

Italia: Bando Assofin: 10 borse di studio per stage rivolti a neolaureati

Malta: Lavoro a Malta presso l’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo (EASO)

Polonia: Progetto fotografico in Polonia dall’11 al 15 maggio 2016. II edizione

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus