Me
Quattro persone sono state uccise ad Ankara
Condividi su:

Quattro persone sono state uccise ad Ankara

Un poliziotto ha ucciso una poliziotta e uomo ha ucciso fratello e cognata e poi si è sparato. Nessuno degli omicidi avrebbe niente a che fare con atti di terrorismo

18 Mar. 2016

Quattro persone sono state uccise in due diverse sparatorie ad Ankara, in Turchia. La capitale turca era stata colpita appena cinque giorni fa da un’attacco terroristico che aveva provocato la morte di 37 persone. Un poliziotto ha ucciso una poliziotta nel quartiere di Dikmen. 

In un altro incidente, non correlato con il primo, un uomo ha ucciso suo fratello e sua cognata e poi si è tolto la vita. Nessuno degli omicidi ha niente a che fare con atti di terrorismo.  

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus