Me

In Nigeria sono morte 22 persone in un attacco suicida contro una moschea

Nessun gruppo ha rivendicato la responsabilità per l'attacco ma si riconoscono i tratti distintivi del gruppo islamico militante, Boko Haram

Almeno 22 persone sono state uccise e 32 sono rimaste ferite in un attacco suicida in una moschea nella città nigeriana di Maiduguri, nel nord est del paese. L’attacco è stato condotto da due attentatrici suicide. 

Nessun gruppo ha rivendicato la responsabilità per l’attacco, il primo da quando 86 persone sono state uccise, alla fine di gennaio, ma si riconoscono i tratti distintivi del gruppo islamico militante, Boko Haram.