Me
Htin Kyaw è il nuovo presidente birmano, il primo non militare in 50 anni
Condividi su:

Htin Kyaw è il nuovo presidente birmano, il primo non militare in 50 anni

Il braccio destro di Aung San Suu Kyi ha ottenuto 360 su 652 voti. Gli altri due, Myint Swe con 213 voti e Henry Van Thio con 79 voti, diventeranno vice presidenti

15 Mar. 2016

Il Parlamento della Birmania ha eletto Htin Kyaw, primo presidente non militare del paese, da quando l’esercito ha preso il potere con un colpo di stato nel 1962.

Il nuovo presidente è consigliere e amico fidato di Aung San Suu Kyi, che non è diventata presidente a causa di un articolo della Costituzione che impedisce a chiunque abbia figli di nazionalità non birmana di ricoprire quel ruolo, la clausola 59F.

I figli della leader sono infatti britannici, figli avuti dal marito ormai defunto Michael Aris. La leader però ha già chiarito che sarà al di sopra del presidente, che agirà come una sorta di “delegato”. 

Htin Kyaw ha ottenuto 360 su 652 voti. I due secondi classificati, il candidato militare Myint Swe con 213 voti, e Henry Van Thio con 79 voti, diventeranno rispettivamente primo e secondo vice presidente.

Le elezioni del novembre 2015 avevano assegnato l’80 percento dei seggi disponibili alla Lega Nazionale per la Democrazia (Nld) di Aung San Suu Kyi: 135 seggi della camera alta e 255 seggi della camera bassa.

L’esercito mantiene comunque il 25 per cento dei seggi in parlamento, oltre ad avere ruoli chiave tra i ministri.

— LEGGI ANCHE: Perchè Aung San Suu Kyi non potrà diventare presidente della Birmania

Chi è Aung San Suu Kyi


Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus