Me
In Lituania, gli agenti di polizia regalano fiori alle automobiliste per la Festa della donna
Condividi su:

In Lituania, gli agenti di polizia regalano fiori alle automobiliste per la Festa della donna

Le forze dell'ordine del paese baltico hanno messo in atto un'iniziativa che ha regalato un sorriso a molte donne convinte di essere state fermate per essere multate

11 Mar. 2016

L’8 marzo si festeggia in diversi
paesi del mondo la Festa della donna, o Giornata internazionale della donna.

Per l’occasione, così come era già successo negli ultimi
due anni, in Lituania gli agenti di polizia hanno messo in atto un’iniziativa
molto apprezzata sul web: far accostare le automobiliste donne non per multarle
ma per regalare loro dei fiori.

Non tutti, in ogni caso, hanno apprezzato, almeno tra quelli
che hanno avuto modo di venire a conoscenza dell’iniziativa tramite il web:
alcuni hanno infatti sostenuto che potessero impiegare il loro tempo e le loro
risorse in modo più efficace, e altri hanno condannato il gesto come
paternalista e sessista.

Un portavoce della polizia lituana ha detto all’Independent: “Gli agenti di polizia,
invece di controllare i documenti, si congratulano con ogni donna al volante e le
regalano tulipani in fiore, simboli dell’arrivo della primavera. Quando notano
i tulipani, le donne sono piacevolmente stupite, e molte di loro esprimono la
loro gratitudine agli agenti di polizia per la splendida sorpresa”.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus