Me

Due donne lanciano una granata e aprono il fuoco contro la polizia turca

L'attacco è avvenuto nella stazione di polizia del quartiere Bayrampasa di Instanbul. La polizia ha risposto al fuoco, ferendo una delle donne

Due donne hanno aperto il fuoco e lanciato una granata contro un veicolo della polizia turca, in un sobborgo di Istanbul. Non c’è stata finora nessuna rivendicazione dell’attacco.

Una delle donne ha lanciato una granata e l’altra ha aperto il fuoco con una mitragliatrice quando un veicolo anti sommossa è entrato nella stazione di polizia del quartiere Bayrampasa. La polizia ha risposto al fuoco, uccidendole entrambe. 

Unità speciali di polizia sono stati inviate nella zona e i residenti sono stati evacuati.

Gli attacchi contro le forze di sicurezza in Turchia sono aumentati da quando nel luglio 2015 è stato interrotto il cessate il fuoco concordato tra lo stato e i militanti del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (Pkk). 

Il Pkk, considerato un gruppo terroristico da Turchia, Stati Uniti e Unione Europea, ha lanciato una rivolta armata separatista contro la Turchia più di trent’anni fa. Più di 40mila persone, per lo più curdi, sono stati uccisi da allora.