Me

Super Tuesday – LIVE

Tutti gli aggiornamenti in tempo reale sul più importante appuntamento delle primarie negli Stati Uniti per i Democratici e i Repubblicani

Immagine di copertina

Il primo marzo gli elettori democratici e repubblicani di 13 stati americani sono chiamati al voto per le primarie con cui stanno scegliendo i rispettivi candidati per le elezioni presidenziali del novembre del 2016.

Per i Democratici sono ancora in campo l’ex first lady, ex senatrice di New York ed ex segretario di Stato Hillary Clinton ed il senatore del Vermont, Bernie Sanders, mentre per i Repubblicani sono ancora in campo il miliardario Donald Trump, il senatore della Florida Marco Rubio, il senatore del Texas Ted Cruz, il governatore dell’Ohio John Kasich e il neurochirurgo Ben Carson.

Gli stati in cui si svolgeranno primarie o caucus per i Democratici sono: Alabama, Arkansas, Colorado, Georgia, Massachusetts, Minnesota, Oklahoma, Tennessee, Texas, Vermont, Virginia e la dipendenza delle Samoa Americane.

Per i Repubblicani gli stati chiamati al voto sono invece: Alabama, Alaska, Arkansas, Georgia, Massachusetts, Minnesota, Oklahoma, Tennessee, Texas, Vermont e Virginia.

GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

6:14 – Il punto sui repubblicani: Donald Trump ha vinto in sette stati: Alabama, Arkansas, Georgia, Massachusetts, Tennessee, Vermont e Virginia. Ted Cruz ne ha vinti due: Oklahoma e Texas. Marcu Rubio riesce a vincere in Minnesota. Ancora non sono noti i dati dell’Alaska.

6:12 – Ecco come sono andate le primarie dei democratici. Hillary Clinton ha vinto in sette stati: l’Alabama, l’Arkansas, la Georgia, il Massachusetts, il Tennessee, il Texas e la Virginia. Bernie Sanders risponde con quattro vittorie: il Colorado, il Minnesota, l’Oklahoma e il Vermont.

6:01 – Per l’ Nbc Donald Trump è il vincitore sia in Arkansas che in Vermont.

5:51 – Il senatore del Vermont Bernie Sanders riesce a vincere anche in Minnesota.

5:41 – Bernie Sanders ha vinto le primarie in Colorado. Si tratta del quarto stato vinto dal senatore del Vermont dall’inizio delle primarie. Un risultato nettamente superiore alle aspettative precedenti al voto.

5.32 – Per la Cnn, Marco Rubio ha vinto le primarie in Minnesota. Si tratta del primo stato vinto dal candidato repubblicano.

5:18 – Hillary Clinton ha vinto le primarie in Massachusetts. Lo rende noto l’emittente televisiva Nbc.

5.04 – La mappa elettorale della Georgia che si sta profilando è estremamente simile a quella del 2012, con Donald Trump al posto di Newt Gingrich e Marco Rubio al posto di Mitt Romney.

4.32 – In entrambi i caucus democratici in Colorado e Minnesota è al momento avanti Bernie Sanders.

4.21 – Dopo il 6 per cento dei voti scrutinati, Marco Rubio è in testa nei caucus in Minnesota con quasi dieci punti di vantaggio su Ted Cruz. In questo stato, Donald Trump è solo terzo.

3.49 – Un breve punto sulle primarie dei Repubblicani: Trump vince in Alabama, Georgia, Massachusetts e Virginia. Cruz vince in Oklahoma e Texas. Ancora non sono stati definiti i vincitori in Arkansas – dove la lotta e tra Trump e Cruz – e Vermont – dove è tra Trump e Kasich.

3.40 – Facciamo un breve riepilogo delle primarie democratiche. Hillary Clinton ha finora vinto in Alabama, Arkansas, Georgia, Tennessee, Texas e Virginia. Bernie Sanders ha ottenuto Oklahoma e Vermont. Ancora in corso la lotta in Massachusetts, dove la Clinton avrebbe un lieve vantaggio.

3.24 – Il senatore del Texas Ted Cruz ha vinto in Oklahoma.

3.16 – Bernie Sanders ha vinto in Oklahoma. Si tratta del terzo stato vinto finora dal senatore del Vermont.

Campagna regione lazio

3.01 – Ted Cruz sta vincendo le primarie in Texas, stato di cui è senatore. Tra i democratici agevole vittoria della Clinton nello stesso stato.

2.41 – Donald Trump è il primo candidato presidenziale repubblicano a vincere sia in New Hampshire che in Georgia dal 1988, quando accadde a George H. Bush.

2.34 – Non stupisce la vittoria di Hillary Clinton in Arkansas: suo marito Bill, prima di diventare presidente degli Stati Uniti, è stato governatore dell’Arkansas.

2.30 – Secondo Fox News l’Arkansas sarà una lotta all’ultimo voto tra Trump e Cruz. Tra i Democratici vittoria senza problemi della Clinton.

2.27 – In Vermont non c’è storia tra i Democratici: Bernie Sanders conduce con l’87,6 per cento.

2.21 – In Massachusetts la Clinton sta conducendo con il 51,5 per cento contro i 47,5 di Bernie Sanders, ma i voti scrutinati sono ancora solamente l’1 per cento.

2.11 – Il Massachusetts è un test importante per Bernie Sanders, considerato dopo il Vermont lo stato in cui oggi potrebbe andare meglio. Gli elettori bianchi e liberali sono considerati più vicini a Sanders e sono una parte importante dell’elettorato di questo stato.

2.00 – L’Oklahoma verso un testa a testa tra Ted Cruz e Donald Trump.

2.00 – Testa a testa tra Hillary Clinton e Bernie Sanders in Massachusetts e Oklahoma.

2.00 – Secondo gli exit poll di Fox News, Donald Trump sta vincendo in Alabama, Massachusetts e Tennessee.

2:00 – Hillary Clinton, secondo gli exit poll di Fox News, starebbe vincendo in Alabama e Tennessee.

1:50 – Tra 10 minuti chiuderanno i seggi in Alabama, Massachusetts, Oklahoma e Tennessee.

1:47 – Clamoroso in Vermont, dove gli exit poll che avevano dato inizialmente la vittoria a Trump ora dicono che il vantaggio non è sufficiente per chiamare la vittoria.

1:43 – Ancora il dato reale non permette analisi approfondite, ma Bernie Sanders sembra migliorare rispetto all’ultima performance in South Carolina, anche negli stati del sud, dove tuttavia la Clinton è molto sopra.

1.34 – Con l’1 per cento dei voti scrutinati, Hillary Clinton è in testa in Virginia con il 67,3 per cento, con oltre 30 punti di vantaggio su Bernie Sanders.

1.23 – Dopo appena l’1 per cento dei voti scrutinati, Trump sta conducendo su Rubio in Virginia dell’8 per cento.

1.19 – John Kasich sarebbe secondo dietro Donald Trump in Vermont.

1.16 – Ancora nulla dal dato reale della Georgia. Tradizionalmente è uno degli stati in cui le operazioni di scrutinio procedono più lentamente.

1.11 – In Virginia si sta prospettando un testa a testa tra Trump e Rubio. Lo stato è diviso tra l’area del sud e dell’ovest tendenzialmente conservatrice e un’area più liberale al nord, nei pressi del confine con il Maryland e con Washington: potrebbe riproporsi questa tradizionale suddivisione tra Trump e Rubio.

1.10 – La vittoria in Vermont di Bernie Sanders era ampiamente prevedibile, dal momento che è il senatore dello stato in questione.

1.00 – Come ampiamente prevedibile, Bernie Sanders starebbe vincendo nel suo stato, in Vermont. Tra i repubblicani Trump in testa senza problemi.

1.00 – Sempre secondo Fox News, in Virginia si prospetterebbe uno scontro tra Donald Trump e Marco Rubio di cui ancora non si riesce ad individuare il vincitore. Tra i democratici vince Hillary Clinton.

1.00 – Secondo gli exit poll di Fox News in Georgia starebbero vincendo senza problemi Hillary Clinton e Donald Trump nelle rispettive primarie.

0:50 – Secondo i sondaggi della vigilia, tra i repubblicani Donald Trump dovrebbe affermarsi in tutti e tre gli stati che stanno per chiudere le urne. Tra i democratici, la Clinton si affermerebbe in Georgia e Virginia e Sanders in Vermont.

0:48 – All’una ora italiana chiuderanno le urne in Georgia, Virginia e Vermont.

0:44 – Tra gli stati in cui le urne chiudono tra un quarto d’ora c’è il Vermont, lo stato di cui è senatore Bernie Sanders.

0:26 – Secondo un exit poll gli elettori repubblicani che in Virginia hanno deciso all’ultimo momento chi votare si sarebbero schierati in maggioranza con Marco Rubio.

0:05 – Un exit poll di Fox News rileva che gli elettori repubblicani dell’Arkansas sarebbero i meno contenti se Trump fosse il candidato alla Casa Bianca.

Nella foto: i delegati assegnati nelle primarie del Super Tuesday.


23:00 – Tra due ore chiuderanno i seggi in Vermont, Virginia e Georgia.

22:29 – L’ex governatore del Texas Rick Perry a Fox News: “per Ted Cruz vincere in Texas è un imperativo”.