Me

I vincitori degli Oscar 2016, premio per premio

Da Leonardo DiCaprio al regista di Birdman, passando per Morricone e Il caso Spotlight. Ecco chi ha vinto i singoli premi

Immagine di copertina

Nella notte fra il 28 e il 29 Febbraio il Dolby Theater di Los Angeles ha ospitato l’88esima edizione della notte degli Academy Awards, meglio noti come Oscar.

Di seguito tutti i candidati e i vincitori nelle diverse categorie.

MIGLIOR FILM 

La grande scommessa, Il ponte delle spie, Brooklyn, Mad Max: Fury Road, The Martian, The Revenant, Room, Il caso Spotlight 

MIGLIOR REGIA 

Adam McKay (La grande scommessa), George Miller (Mad Max: Fury Road), Alejandro G. Inarritu (The Revenant), Lenny Abrahamson (Room), Tom McCarthy (Il caso Spotlight) 

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA 

Bryan Cranston (Trumbo), Matt Damon (The Martian), Leonardo DiCaprio (The Revenant), Michael Fassbender (Steve Jobs), Eddie Redmayne (The Danish Girl)

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA 

Cate Blanchett (Carol), Brie Larson (Room), Jennifer Lawrence (Joy), Charlotte Rampling (45 anni), Saoirse Ronan (Brooklyn) 

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA 

Christian Bale (La grande scommessa), Tom Hardy (The Revenant), Mark Ruffalo (Il caso Spotlight), Mark Rylance (Il ponte delle spie), Sylvester Stallone (Creed) 

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA 

Jennifer Jason Leigh (The Hateful Eight), Rooney Mara (Carol), Rachel McAdams (Il caso Spotlight), Alicia Vikander (The Danish Girl), Kate Winslet (Steve Jobs) 

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE 

La grande scommessa, Brooklyn, Carol, The Martian, Room 

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE 

Il ponte delle spie, Ex Machina, Inside Out, Il caso Spotlight, Straight Outta Compton

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE 

Campagna regione lazio

Anomalisa, Boy and the World, Inside Out, Shaun the Sheep Movie, When Marnie Was There

MIGLIOR FOTOGRAFIA 

Carol, The Hateful Eight, Mad Max: Fury Road, The Revenant, Sicario 

MIGLIORI COSTUMI 

Carol, Cinderella, The Danish Girl, Mad Max: Fury Road, The Revenant 

MIGLIOR DOCUMENTARIO

Amy, Cartel Land, The Look of Silence, What Happened, Miss Simone?, Winter on Fire: Ukraine’s Fight for Freedom 

MIGLIOR CORTO DOCUMENTARIO 

Body Team 12, Chau, beyond the Lines, Claude Lanzmann: Spectres of the Shoah, A Girl in the River: The Price of Forgiveness, Last Day of Freedom 

MIGLIOR MONTAGGIO 

La grande scommessa, Mad Max: Fury Road, The Revenant, Il caso Spotlight, Star Wars: Il risveglio della Forza 

MIGLIOR FILM STRANIERO 

Embrace of the Serpent (Colombia), Mustang (Francia), Son of Saul (Ungheria), Theeb (Giordania), A War (Danimarca) 

MIGLIOR TRUCCO

Mad Max: Fury Road, Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve, The Revenant 

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE 

50 sfumature di grigio, Racing Extinction, Youth – La giovinezza, The Hunting Ground, Spectre  

MIGLIOR COLONNA SONORA 

Il ponte delle spie, Carol, The Hateful Eight, Sicario, Star Wars: Il risveglio della Forza 

MIGLIOR SCENOGRAFIA 

Il ponte delle spie, The Danish Girl, Mad Max: Fury Road, The Martian, The Revenant 

MIGLIOR EFFETTI SPECIALI 

Ex Machina, Mad Max: Fury Road, The Martian, The Revenant, Star Wars: Il risveglio della Forza 

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO D’ANIMAZIONE 

Bear Story, Prologue, Sanjay’s Super Team, We Can’t Live without Cosmos, World of Tomorrow 

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO 

Ave Maria, Day One, Everything Will Be Okay, Shok, Stutterer 

MIGLIOR SONORO 

Il ponte delle spie, Mad Max: Fury Road, The Martian, The Revenant, Star Wars: Il risveglio della Forza 

MIGLIOR MONTAGGIO DEL SUONO 

Mad Max: Fury Road, The Martian, The Revenant, Sicario, Star Wars – Il risveglio della Forza