Me

Se nei film che hanno vinto agli Oscar ci fossero stati anche attori neri

La video-parodia con cui il comico statunitense e presentatore della serata ha colto l'occasione per affrontare la polemica sull'assenza di attori neri a Hollywood

Immagine di copertina

A partire dal 14 gennaio, giorno in cui sono state annunciate tutte le nomination per gli Oscar 2016, si erano alzate diverse voci di protesta, sia tra il pubblico che tra alcuni volti noti di Hollywood, a proposito del fatto che le minoranze non fossero adeguatamente rappresentate tra i nominati.

In particolare aveva destato molto scalpore l’assenza, per il secondo anno consecutivo, di attrici e attori neri tra i 20 nominati come migliori protagonisti e non protagonisti. 

Come già accaduto nel 2015, si era dunque diffuso l’hashtag #OscarsSoWhite suTwitter, e si era proposto un boicottaggio della serata che aveva coinvolto alcuni tra i registi e gli attori afroamericani più noti, tra i quali Will Smith, sua moglie Jada Pinkett-Smith e Spike Lee.

La situazione aveva quindi creato un certo imbarazzo per Chris Rock, attore e comico incaricato di presentare la serata già tempo prima. Rock ha però saputo sfruttare la polemica per scatenarsi in battute taglienti e per ricordare, con diverse risate amare, quanto sia ancora presente il razzismo negli Stati Uniti di oggi.

Dopo il suo monologo, l’attore ha presentato un filmato in cui venivano inseriti digitalmente attrici e attori neri in alcune scene dei film candidati, per immaginare come sarebbero stati con la presenza aggiuntiva di quest’elemento.

In particolare, nella scena di Joy in cui Bradley Cooper incita Jennifer Lawrence a presentare la sua invenzione, ovvero il mocio per pulire i pavimenti, compare ora Whoopi Goldberg con qualche commento di saggezza popolare.

C’è poi The Revenant, in cui DiCaprio non viene più attaccato da un orso, ma da un’altrettanto feroce Leslie Jones, attrice del Saturday Night Live, che si lamenta con veemenza con lui per il fatto di non averla richiamata.

Il comico nero Tracy Morgan ha preso invece il posto di Eddie Redmayne in The Danish Girl, apparendo in tacchi e vestito da donna con effetti esilaranti.

Infine, è stato lo stesso Chris Rock a riprendere il ruolo di Matt Damon in The Martian e supplicare gli scienziati della NASA interpretati da Kristen Wiig e Jeff Daniels di riportarlo sulla Terra. Al che, visto il cambio di colore della pelle, i due riflettono sul fatto che per salvarlo sarebbe necessario spendere “ben” 2.500 dollari, optando quindi per lasciarlo dov’è.

Questo il video della parodia