Me

Cosa succede oggi nel mondo

I fatti da sapere per il 26 febbraio

Immagine di copertina

– Italia: è stato approvato dal Senato il Ddl Cirinnà sulle unioni civili con 173 si, 71 no e nessun astenuto. La legge passa ora alla Camera dei deputati. 

– Stati Uniti: i candidati Ted Cruz e Marco Rubio hanno cercato di mettere in difficoltà Donald Trump all’ultimo dibattito televisivo prima del prossimo appuntamento elettorale del 1 marzo, nella speranza di migliorare la loro posizione. Immigrazione, sanità e presenza dei laatinos sono stati al centro del dibattito. 

– Turchia: Can Dundar e Erdem Gul, due giornalisti del quotidiano Cumhuriyet, sono stati scarcerati. Erano stati accusati di aver rivelato segreti di stato dopo la pubblicazione di un’inchiesta sull’invio da parte del governo turco di armi agli islamisti in Siria. 

– Iran: si tengono oggi le elezioni per rinnovare il parlamento e l’Assemblea di esperti. Sono le prime elezioni dopo l’accordo sul nucleare e la revoca delle sanzioni internazionali. 

– Siria: una fonte interna al ministero degli Esteri russo ha annunciato che inizieranno il 7 marzo a Ginevra i colloqui di pace sulla Siria. 

– Stati Uniti: sono state uccise tre persone in una serie di sparatorie a Hesston, in Kansas. Quattordici sono i feriti. Si sospetta che il colpevole sia un operaio che lavorava nella fabrica dove sono avvenuti gli omicidi.

– Irlanda: gli irlandesi sono chiamati alle urne per rinnovare il parlamento. Si voterà fino alle ore 22. 

– Corea del Nord: gli Stati Uniti e la Cina hanno messo a punto la bozza di un piano da presentare al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite che prevede l’imposizione di sanzioni alla Corea del Nord. 

– Giamaica: il partito laburista di opposizione del leader Andrew Holness ha vinto le elezioni giamaicane, ottenendo 33 seggi in parlamento su 63, con il 47 per cento dei voti. 

– Australia: 37 persone che si trovavano a bordo della nave rompighiaccio Aurora Australis, in Antartide sono state portate in salvo. 

– Italia: il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker incontra a Roma il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

– Papua Nuova Guinea: la polizia ha sparato e ucciso 11 persone in una prigione del paese per sedare una rivolta di massa dei prigionieri. 

– Filippine: l’esercito ha ucciso 42 militanti islamici durante uno scontro armato. 

– Cile: la presidente brasiliana Dilma Rousseff incontrerà a Santiago del Cile la presidente Michelle Bachelet.

– Fifa: si eleggerà oggi a Zurigo il nuovo presidente della Fédération Internationale de Football Association.