Me

Cosa succede oggi nel mondo

I fatti da sapere per il 25 febbraio 2016

Immagine di copertina

Europa: i ministri degli interni degli stati membri si riuniranno a Bruxelles per discutere la proposta di Austria e di otto paesi balcanici di restringere l’accesso ai migranti.

– Ungheria: il governo ungherese ha indetto un referendum sulle quote obbligatorie di migranti da accettare. 

– Spagna: il partito socialista ha raggiunto un accordo con il movimento centrista Ciudadanos. Ma la nuova alleanza avrà solo 130 seggi su 350 in parlamento. Il partito di centro ha accettato di far parte di un eventuale governo sotto la guida di Pedro Sánchez, segretario del Partito socialista.

– India: la star di Bolliwood Sanjay Dutt è stata rilasciata dal carcere dove ha scontato la sua pena, nella città di Pune. L’attore era stato condannato per un reato collegato agli attentati di Mumbai del 1993 dove persero la vita 257 persone.

– Australia: il governo australiano ha deciso di aumentare gli investimenti per la difesa nei prossimi 10 anni. La mossa è dovuta alle crescenti preoccupazioni per la militarizzazione della regione.

– Liberia: uno studio sui sopravvissuti all’epidemia di ebola ha dimostrato che un grande numero di loro nei sei mesi successivi alla malattia ha sofferto di perdita di memoria, spossatezza e forte depressione, allucinazioni e tendenze al suicidio. 

– Francia: il governo francese ha chiesto a Google il pagamento di 1,6 miliardi di euro per l’evasione fiscale dell’azienda. 

– Figi: centinaia di migliaia di persone sono rimaste senza casa in seguito al ciclone Winston che ha devastato le isole Figi. 

– Stati Uniti: Gli Stati Uniti, preoccupati per l’impegno militare della Cina nel Mar cinese meridionale, hanno annunciato che aumenteranno le operazioni per la libertà di navigazione nell’area. 

– Egitto: il presidente egiziano Abdul Fattah al Sisi è stato preso in giro sui social network dopo aver affermato, durante la presentazione del piano economico 2016-2030, che avrebbe venduto se stesso per risanare l’economia del paese. La pagina di Ebay per simulare la sua vendita ha raggiunto in poche ore offerte pari a 100mila dollari, prima di essere rimossa. 

– Siria: le Nazioni Unite hanno annunciato che 21 tonnellate di aiuti umanitari sono stati inviati nelle aree sotto assedio dal sedicente Stato islamico. 

– Corea del Nord: gli Stati Uniti e la Cina hanno concordato un progetto di risoluzione per espandere le sanzioni Onu contro la Corea del Nord per il suo ultimo test nucleare.

– Francia: forze speciali francesi avrebbero condotto operazioni militari segrete contro il sedicente Stato islamico in Libia orientale quest’anno, al fianco di Stati Uniti e Regno Unito. Il ministro della Difesa francese non ha accettato di rilasciare alcun commento. 

– Cuba: il governo di Cuba ha annunciato che renderà più facile per i dissidenti politici ottenere permessi per viaggiare fuori dal paese. 

– Giappone: l’azienda tecnologica Sharp sarà acquistata per 6,2 miliardi di dollari dalla società Hon Hai di Taiwan. 

– Bielorussia: il presidente russo Vladimir Putin incontrerà le autorità bielorusse a Minsk. 

– Georgia: il paese celebra l’anniversario dell’occupazione sovietica nel 1921.