Me

Elogio dei corpi imperfetti

Il progetto fotografico si compone di una sequenza di immagini di donne ritratte nella loro naturale bellezza

Immagine di copertina

La fotografa di Seattle Ashley Armitage, già nota per aver fotografato donne non depilate, ha fatto un ulteriore passo nella celebrazione dei corpi femminili normali proponendo una galleria di fisici imperfetti. Seni cadenti, smagliature, cicatrici, foruncoli, cellulite, peli superflui e rotoli adiposi.

Armitage contrappone alle foto perfette di modelle bellissime e ritoccate, le sue immagini di donne reali, con corpi normali e non modificate da programmi di fotoritocco. 

“Siamo sempre state il soggetto dei dipinti e mai i pittori”, ha spiegato Armitage. 

Storicamente, l’immagine del corpo femminile è stata sottoposta a canoni di bellezza imposti dagli uomini.