Me

Come si vive a Mogadiscio lacerata da violenze e guerre civili

Il fotografo Goran Tomasevic nel 2012 ha visitato la capitale somala documentando la vita quotidiana

Immagine di copertina

La Somalia ha subito per ventuno anni l’instabilità politica generata da una guerra civile scoppiata nel 1991, sotto la presidenza di Mohamed Siad Barre e durata fino al 2012. Nel 2006 è stata teatro dell’affermazione del gruppo sunnita di matrice islamica al-Shabaab, cellula di Al Qaeda. Oggi i residenti della capitale Mogadiscio stanno cercando di riprendersi la città. Il fotografo Goran Tomasevic ha visitato la capitale somala nel giugno del 2012 per documentare la vita quotidiana delle persone.