Me

Assad convoca le elezioni in Siria per il 13 aprile

Le ultime votazioni si sono svolte nel 2012. La decisione arriva dopo l'annuncio di un cessate il fuoco da parte di Stati Uniti e Russia

Immagine di copertina

Il presidente siriano Bashar al-Assad ha annunciato che le elezioni politiche in Siria si terranno il 13 aprile prossimo. Lo ha reso noto l’agenzia di stampa siriana Sana.

Il relativo decreto è stato firmato poche ore dopo l’annuncio di Russia e Stati Uniti dell’entrata in vigore, a partire dalla mezzanotte del 27 febbraio, di un cessate il fuoco in Siria, accettato dalle opposizioni moderate ma che non comprende né le milizie del sedicente Stato Islamico né il Fronte al-Nusra. 

Le elezioni si tengono ogni quattro anni. Le ultime elezioni parlamentari in Siria si sono svolte nel 2012. 


—LEGGI ANCHE: Che cosa ha provocato la guerra in Siria in questi cinque anni