Me

Il Met Museum di New York ha presentato il suo nuovo logo

Il celebre museo statunitense ha presentato il nuovo logo nell'ambito di un generale rinnovamento

Immagine di copertina

Dopo aver annunciato per marzo 2016 l’apertura di una nuova sezione nella vecchia sede del Whitney Museum, lontano dalla sede centrale sulla Fifth Avenue, il Metropolitan Museum of Art di New York, noto come Met, ha continuato a rinnovare la propria immagine, presentando un nuovo logo.

Il nuovo logo è composto da due semplici parole di tre lettere, che occupano uguali dimensioni: sopra la parola “The” e sotto “Met”, entrambe in rosso su sfondo grigio.

Sotto: il nuovo logo del Met

Il nuovo logo verrà adottato ufficialmente dal celebre museo a partire dal primo marzo del 2016. A realizzarlo è stata l’agenzia Wolff Olins, e rimpiazzerà il celebre logo attuale, costituito dalla lettera M all’interno di una serie di figure geometriche – simili a quelle dell’uomo vitruviano di Leonardo da Vinci – e usato dal 1971.

Il cambio di logo non è una semplice routine nel caso del Met, che in questo periodo sta lavorando per rinnovare il proprio linguaggio in generale. Il museo, come detto, sta aprendo una nuova succursale – che si aggiungerà a quella già esistente dei Cloisters -, ma sta anche lavorando a nuovo materiale museale, a partire dalle mappe, con l’obiettivo di venire maggiormente incontro ai visitatori in una struttura estremamente vasta e dispersiva.

Sotto: il vecchio logo del Met

Negli ultimi mesi, in Italia hanno cambiato logo sia la Tim, la principale azienda telefonica nazionale, che l’Enel, che invece è la principale per quanto riguarda l’energia elettrica.