Me

La ginnasta che è diventata virale mischiando hip hop e corpo libero

Sophina DeJesus, studentessa dell’università della California UCLA, ha fatto parlare di sé per aver inserito delle mosse tipicamente hip hop nella sua esibizione

Immagine di copertina

Sophina DeJesus è
una studentessa all’ultimo anno dell’università della California UCLA, nonché ginnasta della squadra di corpo libero del college.

Il 6 febbraio il suo
nome è diventato famoso in tutto il mondo quando un video, che la ritraeva esibirsi
durante una gara tra la sua università e quella dello Utah, è diventato virale.

Nel filmato si vede
la ginnasta eseguire alcune figure atletiche classiche della disciplina, per
poi aggiungere alcune tipiche mosse del ballo hip hop, solitamente estranee a
questo genere di esibizioni, come il whip,
il nae nae, e il quan.

In pochi giorni la
sua performance fuori dagli schemi ha guadagnato più di 11 milioni di
visualizzazioni su YouTube, e l’entusiasmo di moltissimi fan dell’hip hop, che
hanno visto la loro cultura entrare a sorpresa in un ambito molto più
tradizionale.

Al New York Times, Sophina ha dichiarato: “Amo
ballare. Volevo finire il mio ultimo anno col botto”, e così è stato,
visto che, nonostante le mosse inconsuete, il suo punteggio finale attribuito
dai giudici di gara è stato di 9.925, cifra che ha garantito la vittoria a
tutta la squadra.

Credit: NastiaFan101take12/YouTube

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su Griot con il titolo Sophina DeJesus aka Diventare virale ballando hip hop a una gara di ginnastica

GRIOT raccoglie e racconta storie di creatività e cultura pop. News, pillole d’arte, fotografia, stile, musica, video. Persone e idee. Concepito tra Roma, New York e Port au Prince, GRIOT inizia a prendere forma nel 2014 e nel 2015 entra ufficialmente a far parte della giungla dei webzine, e-zine, blogzine, zin-zine.