Me

I tifosi del Napoli contro il razzismo

Per mostrare solidarietà al calciatore Kalidou Koulibaly, bersagliato da cori razzisti nella partita precedente, i tifosi hanno indossato una maschera del giocatore

Immagine di copertina

Durante la partita di domenica 7 febbraio tra Napoli e Carpi, i tifosi del Napoli hanno deciso, per dare un segnale contro il razzismo, indossando maschere del calciatoresenegalese Kalidou Koulibaly.

Il giocatore, infatti, era stato bersagliato da insulti razzisti nel corso della partita precedente contro la Lazio. Le maschere, distribuite a migliaia, sono state realizzate dal gruppo di tifosi del Napoli Quelli del sangue azzurro.

“Tutti a Napoli sono offesi da quello che è successo alla giovane stella. Per questa ragione, vogliamo mostrare tutto il nostro sostegno a Kalidou Koulibaly”, ha reso noto il gruppo di tifosi in un comunicato.