Me

È morto l’attore britannico Alan Rickman

Aveva 69 anni e si è spento dopo una battaglia con il cancro. Interpretò uno dei personaggi più noti nella saga creata da J.K. Rowling, Harry Potter

Immagine di copertina

L’attore britannico Alan Rickman è morto oggi 14 gennaio 2016 all’età di 69 anni in seguito a una battaglia con il cancro.

I familiari hanno diffuso la notizia. Rickman era noto al grande pubblico principalmente per aver interpretato il professor Severus
Piton nella saga cinematografica di Harry Potter.

L’attore, dopo una lunga carriera in teatro, aveva inizialmente conosciuto una certa notorietà nel 1988 con il ruolo di Hans Gruber, elegante e
spietato antagonista di Bruce Willis nel primo
Die Hard – Trappola di cristallo.

Altri ruoli molto noti furono
quello per
Robin Hood – Principe dei
ladri
(1991), in cui recitava al fianco di Kevin Costner, e quello in Love Actually – L’amore davvero (2003),
commedia natalizia di grande successo.

A renderlo però universalmente conosciuto è stato
sicuramente il ruolo che interpretò per la prima volta nel 2001, quello del
professor Severus Piton in Harry Potter e
la pietra filosofale
, primo episodio di una saga proseguita con altri sette
film.

Nel mondo fittizio creato dalla scrittrice J.K. Rowling, Piton – che nella versione originale in lingua inglese di Harry Potter si chiama Snape – è un insegnante di Pozioni presso la scuola di magia di Hogwarts.

Dal primo giorno di lezioni, Piton sembra non avere alcuna simpatia per Harry Potter, giovane
mago protagonista della saga e suo allievo. 
Alcuni segreti verranno però
rivelati nel corso della storia, facendo emergere un lato più umano di questa
figura.

Molti colleghi attori e tantissimi appassionati dell’universo
magico che Rickman contribuì a creare con la sua interpretazione hanno espresso il loro cordoglio in seguito alla notizia della morte.