Me

I paesi più citati nei discorsi sullo stato dell’unione dei presidenti americani

Dall'intervento di Reagan al più recente di Obama, un'infografica di iMerica rivela come è cambiata negli anni la politica estera USA

Immagine di copertina

In occasione del settimo discorso di Barack Obama sullo stato dell’unione da presidente degli Stati Uniti d’America, un’analisi grafica realizzata da iMerica per ISPI e pubblicata in accordo anche su TPI mostra quali sono i paesi più citati nei discorsi che si sono succeduti, di anno in anno, da Ronald Reagan fino all’ultimo di Obama.


* L’infografica è stata realizzata da iMerica per il dossier “Stati Uniti: la controversa eredità di Obama” di ISPI e ripubblicata in accordo su TPI con il consenso degli autori e dei committenti 

LEGGI ANCHE: Quello che dovete sapere sull’ultimo discorso da presidente degli Stati Uniti di Barack Obama nel suo tradizionale intervento al Congresso con cui ogni anno riferisce sullo stato dell’unione del paese. Un riassunto