Me

Un fanatico dell’Isis ha ferito un agente della polizia a Philadelphia

L'uomo si è avvicinato all'auto dell'agente e ha esploso 13 colpi d'arma da fuoco. Ha poi dichiarato di averlo fatto per l'Isis

Immagine di copertina

Un uomo si è avvicinato a una vettura della polizia e ha esploso 13 colpi attraverso il finestrino ferendo l’agente che era a bordo nella città statunitense di Filadelphia. L’attentatore, un uomo di 30 anni di cui non è stata resa nota l’identità, è stato arrestato.

L’agente colpito ha reagito al fuoco sparando alcuni colpi che hanno ferito l’attentatore. Dopo essere stato arrestato, l’autore della sparatoria ha riferito agli agenti di “averlo fatto per l’Isis”.

Il video di una telecamera di sicurezza situata nella zona ha ripreso la scena, mostrando come l’attentatore si sia avvicinato alla vettura esplodendo alcuni colpi a bruciapelo dal finestrino dell’auto.