Me

Il grande incendio in un grattacielo di Dubai nella notte di capodanno

Il fuoco è divampato nella notte all'interno di un edificio di 63 piani in cui si trovano l'albergo Address Hotel e diversi appartamenti

Immagine di copertina

Un grande incendio è divampato nella notte in un grattacielo di 63 piani a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti.

L’edificio ospita un albergo, The Address Hotel, e diversi appartamenti residenziali.

Il grattacielo si trova in prossimità del luogo dove oggi, alla mezzanotte di Dubai, si terrà un grande evento per celebrare il Capodanno con fuochi d’artificio, una tradizione molto sentita dalle autorità locali.

L’incendio è divampato al ventesimo piano dell’edificio. Detriti infuocati sono colati a picco dal grattacielo.

Le squadre di soccorso sono intervenute tempestivamente e finora non sono state riportate vittime o feriti.

L’edificio colpito dall’incendio si trova vicino al Burj Khalifa, il grattacielo più alto al mondo con i suoi 160 piani e quasi 830 metri d’altezza.

Le autorità hanno annunciato che il grande evento di fine anno con i fuochi d’artificio, in programma oggi a mezzanotte, si terrà nonostante l’incendio avvenuto lì vicino.

Ogni anno Dubai ospita uno spettacolo pirotecnico di un certo spessore per celebrare il Capodanno, e nel 2014 la città si è aggiudicata il primo premio al mondo con oltre 479mila fuochi d’artificio esplosi per la notte di San Silvestro.

Le autorità hanno aperto un’inchiesta per capire le cause dell’incendio.