Me

Babbo Natale a Londra

Quasi 2mila i bambini si sono recati a Barnes, nella periferia di Londra, per esprimere i loro desideri per i regali di Natale

Immagine di copertina

In una capanna nel Wetland Centre di Barnes, un’oasi di pace a sudovest di Londra, c’è un Babbo Natale che gioca e scherza con i bambini che lo vengono a trovare per chiedergli i regali.  

Sono circa 2mila i bambini che si sono recati a Barnes per le festività natalizie.

Il Babbo Natale di Barnes si chiama John Field, 66 anni. John, che ormai interpreta questo ruolo da 12 anni, prima faceva l’insegnante. Secondo lui, credere alla magia fa parte dell’essere bambini e Babbo Natale fa parte di quel loro mondo fantastico. 

John è un Babbo Natale che da una parte ascolta pazientemente e dall’altra risponde con un pizzico di umorismo.

Secondo Babbo Natale, il regalo più richiesto dai bambini che sono venuti a fargli visita è stato il volopattino, un particolare tipo di skateboard, mentre quello richiesto dalle bambine è la Barbie. 

Moltissime sono le lettere che riceve per Natale. I tre regali più desiderati sono la Lego, le biciclette e il play-doh. 

Fare Babbo Natale non è certo facilissimo, e ci sono i lati negativi, ma è un lavoro che dà molte soddisfazioni. 

John racconta che l’anno scorso una bambina gli ha fatto un poster con le foto scattate con lui nei sette Natali precedenti. La bambina avrebbe concluso con questa frase: “Babbo Natale, grazie di esserci ogni anno per me. Sei tu che fai il mio Natale.”