Me

Attacco suicida alla base aerea afgana di Bagram

L'attentato è stato rivendicato su Twitter dal portavoce dei Taliban

Immagine di copertina

Un attentatore suicida a bordo di una moto ha attaccato lunedì 21 dicembre una pattuglia congiunta di militari americani e afghani nei pressi della base aerea di Bagram, a nord ovest di Kabul, in Afghanistan. Cinque soldati sono stati uccisi e altri sei sono rimasti feriti. Lo ha riferito il governatore distrettuale di Bagram, Abdul Shukur Qudusi.

Secondo quanto riportato da Reuters, l’attentato è stato rivendicato con un tweet dal portavoce dei Taliban, Zabihullah Mujahid.

Il capo della polizia della provincia di Parwan ha riferito che tre poliziotti afghani sono stati feriti durante l’attacco, ma non sono stati forniti ulteriori dettagli su possibili vittime fra le truppe americane. 

La base aerea di Bagram, a circa 25 miglia a nord della capitale afghana Kabul, è considerata una delle principali basi americane in Afghanistan. 

(Qui sotto la posizione strategica della base americana di Bagram, in Afghanistan. Credit: New York Times)